Ambiente: a Tokyo aumenta l’uso delle biciclette elettriche

Nel corso del 2010 a Tokyo la produzione di biciclette a batteria ha superato quella delle moto. Un segnale che la popolazione giapponese presta sempre di più attenzione alle tematiche ambientali e predilige i veicoli a due ruote non inquinanti. E’ la prima volta che le bici superano le moto in Giappone. Nel 2010 sono state prodotte 381.242 bici elettriche, con un aumento del 4,6% rispetto all’anno precedente, e 380.242 moto. I principali produttori di bici elettriche sono Panasonic, Sanyo e Bridgestone. E tutte le aziende garantiscono un risparmio economico rispetto all’aquisto di una moto normale. In media le bici elettriche costano ai giapponesi (soprattutto anziani, casalinghe, impiegati e giovani) circa 100.000 yen. Ed ora i produttori giapponesi puntano a far diffondere l’uso delle bici elettriche anche nel resto del mondo. Masanori Kobayashi, dirigente Yamaha, ha dichiarato: “Molto nostri clienti affermano di aver aumentato notevolmente il numero di tragitti compiuti sulle due ruote. In bicicletta si recano in posti dove prima sarebbero andati con la propria macchina o in taxi”. Ed anche le Poste del Giappone hanno deciso di dotare i propri postini di bici elettriche al posto dei motorini. (Fonte: Terranews.it)



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*