Tutte le novità del Festival dell’Oriente di Napoli

festival dell'oriente

Festival dell’Oriente

Dall’11 al 13 e dal 18 al 20 settembre, si svolgerà il Festival dell’Oriente di Napoli. E per questa edizione (la quattordicesima) sono previste moltissime novità, che la renderanno una delle edizioni più belle di sempre.

La prima grande novità riguarda il prolungamento dell’orario serale: il festival infatti resterà aperto fino alle ore 00:30 ogni sera. In questo modo il pubblico potrà vivere il Festival dell’Oriente anche nella fascia serale, con il protrarsi oltre la mezzanotte di tutto il programma, composto da concerti, spettacoli, esibizioni, conferenze, seminari, workshop e tanto altro.

Per la prima volta, inoltre, il Festival dell’Oriente si terrà non solo all’interno dei padiglioni coperti ma in contemporanea anche all’aperto nella bellissima piazza delle fontane. Una novità che consentirà al pubblico di fruire del Festival dell’Oriente non solo nei 20.000 metri quadrati dei padiglioni coperti climatizzati, ma anche nella piazza antistante ai padiglioni stessi: il tutto inserito nella bellissima cornice della fiera “Mostra d’Oltremare“, per un totale di oltre 30.000 metri quadrati, che fanno della edizione di Napoli una delle più grandi d’Italia.

La fiera inoltre è situata adiacente alla fermata della metropolitana, cosa che contribuirà non poco ad agevolare la partecipazione entusiastica del caloroso pubblico Partenopeo.

Un’altra novità è la realizzazione, nelle settimane che precederanno il Festival, di un evento ad alto impatto emotivo che si terrà nel suggestivo lungomare di Napoli: una serata con alcuni spettacoli per introdurre il pubblico a quello che sarà la travolgente atmosfera del Festival dell’Oriente che si svolgerà a Settembre presso la Mostra d’Oltremare.

Per questa edizione, per la prima volta, saranno inoltre presenti 5 palchi, che lavoreranno contemporaneamente e ininterrottamente dalle 10.30 del mattino sino alle 00.30.

Ci sarà poi un’ulteriore novità, un’area dedicata appositamente a “Salute e Benessere: da Oriente a Occidente“, rivolta ai tanti appassionati di queste tematiche. Si tratterà di un vero e proprio settore inserito all’interno del Festival, al quale verrà dedicata un’intera area con un palco per le varie dimostrazioni, seminari, conferenze, workshop e numerose aree e stand specifici.

L’area gastronomica presenterà poi per la prima volta prodotti esclusivamente di carattere orientale, etnico, biologico e vegetariano/vegano, per un totale di oltre 20 ristoranti e punti ristoro, che saranno attivi fino alla mezzanotte sia all’interno dei padiglioni che nell’area esterna, dove tra l’altro troverà spazio uno dei palchi principali del Festival.

Infine per la prima volta, in un spazio creato appositamente all’interno di uno dei padiglioni, verrà allestita in orario serale un’area dedicata al “Ballo Orientale Indiano“, dove i visitatori di tutte le età verranno rapiti e coinvolti dalle atmosfere e dai ritmi travolgenti dei nostri migliori animatori e gruppi di danza Bollywood.

Una vera e propria festa dove il protagonista assoluto sarà il pubblico. Partecipate numerosi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*