Arriva dal Giappone la “Popò-mobile”

La benzina costa troppo? Meglio cercare altre forme di rifornimento per far camminare automobili o moto. Ecco quindi dal giappone la moto rivoluzionaria che cammina grazie agli “escrementi“. La “Popò-mobile“, come è stata soprannominata, è stata presentata da un’azienda giapponese e funziona grazie a comuni biomasse low cost, tra cui proprio gli escrementi. Il primo prototipo è un dragster a tre ruote dotato di un sellino a forma di water, mentre sul serbatoio c’è un grande rotolo di carta igienica. Potrebbe dare l’impressione che il motociclista debba fare i suoi “bisogni” per poter procedere, in realtà “il biogas è rigorosamente di origine animale“. Con un pieno si possono percorrere 300 chilometri. Ma, a questo punto, la domanda sorge spontanea… quando finisce il carburante, dove si fa rifornimento? Per ora l’azienda non ha intenzione di mettere sul commercio il prototipo, che serve solo a promuovere la salvaguardia dell’ambiente. (Fonte: La Stampa)



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*