Andrea Cocco, un italo-giapponese al Grande Fratello 11

Andrea Cocco

Andrea Cocco

Si chiama Andrea Cocco, è un modello italo-giapponese nato il 25 gennaio 1978 a Roma e da ieri sera è entrato ufficialmente nella casa del Grande Fratello 11. Considerato il sosia di Keanu Reeves, ha dichiarato di essere considerato dai giapponesi come “half”, ovvero “mezzo”, proprio perchè è giapponese al 50%. Negli ultimi tempi ha vissuto tra Hong Kong, dove lavora come modello e PR, e l’Italia, dove vive la sua famiglia. Ed ora si è trasferito nella famosa casa con la speranza di vincere o almeno di uscire il più tardi possibile. Dopo aver preso la maturità classica, si è iscritto alla Facoltà di Economia, che ha poi lasciato dopo aver sostenuto 8 esami. I suoi hobby? Ama cucinare, si allena in palestra, ha praticato taekwondo e pugilato, fa parte della community di un gioco di ruolo online. La madre, Mikiko, è una cantante lirica giapponese, mentre il padre, Massimo, è un commercialista italiano. Ha una sorella, Valentina Izumi Cocco, che fa l’attrice ed è stata protagonista sul grande schermo del film “Questa notte è ancora nostra” con Nicolas Vaporidis. Di sé ha dichiarato: “Non riesco a stare fermo troppo tempo nello stesso posto, mi annoio, e questo a volte è un problema. Penso sempre positivo, il mio motto è ‘non ti arrendere mai, anche nei momenti più bui’. A volte, però, se lo reputo giusto, tendo ad imporre insistentemente il mio pensiero. Difficilmente cambio opinione. Mi prendevano in giro per la mia metà giapponese. I bambini a volte sanno essere crudeli. Dopo ho imparato a tirar fuori il carattere”. Parlando dei genitori, che stanno insieme da 37 anni, ha detto: “è una fortuna trovare qualcuno con cui stare insieme tanto tempo, vorrei capitasse anche a me”. Per ora è fidanzato da 2 anni con Silvia, una modella ungherese, di cui racconta: “ci siamo conosciuti ad Hong Kong, con lei sto benissimo, ha un carattere molto forte. Ora sono fedele ma, in passato, mi è capitato di tradire”. Non sopporta “le cattiverie gratuite, il menefreghismo, non saper riconoscere la bellezza nelle piccole cose e nella gentilezza delle persone, dando tutto per scontato”. Sogna di comprarsi una casa e di aprire un cocktail bar, magari in Italia. Perché ha deciso di partecipare al Grande Fratello? “E’ un challenge, una sfida con me stesso. Rinchiuso con tante persone vedremo quanto sono bravo come PR. E poi tutto questo mi ha dato la possibilità di tornare in Italia”. (Fonte: Grandefratello.mediaset.it)



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*